Consultazione UE su investimento sostenibile e di lungo periodo

La Commissione Europea ha aperto una consultazione sul tema dell’investimento sostenibile e di lungo periodo, mirata a raccogliere maggiori informazioni sulle modalità in cui gli investitori istituzionali, i gestori ed altri soggetti come analisti e data provider integrano le variabili di sostenibilità (ESG) nella valutazione degli emittenti e nelle decisioni di investimento.
Eurosif, raccogliendo gli spunti forniti dai SIF nazionali, ha risposto alla consultazione con un documento di posizionamento. In particolare, nel testo si evidenzia come:
  • L’integrazione di criteri ESG nella valutazione delle imprese garantisca una più efficace valutazione dei rischi e delle opportunità di investimento, assolutamente in linea con il concetto di dovere fiduciario;
  • Vi sia una crescente richiesta di dati ESG verificati e comparabili, che seguano standard condivisi e tengano conto dei bisogni degli investitori;
  • Sia necessaria una maggiore trasparenza da parte degli operatori del settore al fine di allineare al meglio le necessità degli investitori e degli emittenti.