La Financière de l’Echiquier

Fondata nel 1991 da Didier Le Menestrel, La Financière de l’Echiquier è oggi una delle principali società di gestione indipendenti in Francia con circa 8,5 miliardi di euro di masse gestite e oltre 100 collaboratori. Il capitale è detenuto al 100% dai dirigenti e dipendenti.

Il metodo di gestione della società si basa sulla conoscenza approfondita delle aziende in cui investe, pertanto non è mai in balia degli umori dei mercati finanziari.

Il suo core business è costituito dall’asset management e il collocamento del risparmio per conto di clienti privati, promotori e istituzionali in Francia, Italia, Belgio, Svizzera, Lussemburgo, Spagna, Germania e Olanda. Oltre a Parigi, ha sedi a Milano, Francoforte e Ginevra.

In Italia, area di forte interesse strategico per lo sviluppo a livello europeo, La Financière de l’Echiquier opera dal 2005 e alla fine del 2013 ha rafforzato la sua presenza con l’apertura della sua prima sede internazionale.

Nel nostro Paese colloca undici fondi comuni di investimento, grazie ad accordi di distribuzione con reti di promotori finanziari, private banking, collocatori online e come sottostante di polizze unit linked.

 

In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa:

Dal 2007 l’analisi dei nostri fondi europei recepisce i criteri extra-finanziari contribuendo, con la disamina degli aspetti ambientali, sociali e di governance (ESG), a una miglior conoscenza delle società e a una valutazione più precisa dei rischi legati all’investimento.

Firmataria nel 2008 dei PRI, La Financière de l’Echiquier ha sottoscritto, nel 2017, il Montreal Carbon Pledge.