L’Unione Europea e la finanza sostenibile: impatti e prospettive per il mercato italiano

Il manuale approfondisce le principali iniziative di policy sulla finanza sostenibile avviate dalle istituzioni europee  e ne analizza le potenziali implicazioni economico-finanziarie per il mercato italiano; inoltre, la pubblicazione contiene spunti di riflessione sui futuri sviluppi del processo di riforma.
Il progetto di ricerca ha coinvolto rappresentanti di diverse categorie di operatori finanziari italiani ed esperti di settore attraverso la creazione di un gruppo di lavoro multi-stakeholder avviato e coordinato dal Forum per la Finanza Sostenibile.
Il progetto è stato realizzato in collaborazione con ABI e Assogestioni e con il sostegno di ANASF, Etica Sgr, Intesa Sanpaolo e Morningstar Italy.

European SRI Study 2018

La ricerca, realizzata da Eurosif su base biennale in collaborazione con i Sustainable Investment Forum (SIF) nazionali, analizza le dimensioni e le tendenze del mercato SRI europeo.

Il Forum per la Finanza Sostenibile ha partecipato all’edizione 2018 dello Studio collaborando alla raccolta dei dati: come nelle precedenti edizioni, la ricerca è stata condotta attraverso un questionario di carattere quantitativo e qualitativo che il Forum ha inviato a un campione significativo dell’industria SRI italiana; l’analisi e l’elaborazione dei dati sono stati eseguiti dall’Università di Anversa.

La maggior parte delle strategie SRI ha registrato una crescita significativa sia in Europea, sia in Italia, dimostrando una crescente consapevolezza degli investitori istituzionali e retail sulla rilevanza dei temi ESG per le attività finanziarie.

Final Report HLEG e Action Plan della Commissione Europea

L’integrazione della sostenibilità nei mercati finanziari è diventata un obiettivo primario delle istituzioni europee: sulla base delle indicazioni contenute nel Final Report dell’High-Level Expert Group on Sustainable Finance (HLEG), la Commissione UE ha elaborato un Piano d’Azione sulla finanza sostenibile che è stato presentato a Bruxelles il 22 marzo. A pochi giorni di distanza, Etica SGR ha proposto un SRI Breakfast sulle opportunità che le nuove misure europee potranno offrire ai mercati finanziari e agli investitori.

 

L’SRI Breakfast è un format ideato dal Forum per la Finanza Sostenibile con l’obiettivo di offrire agli operatori del settore – e, in particolare, alla cosiddetta “comunità SRI” – un momento di approfondimento dal taglio operativo su temi specifici dell’analisi ESG, particolarmente innovativi o di forte attualità; è inoltre un’occasione di scambio e di networking.

Il risparmiatore responsabile

In un contesto di crescita delle masse gestite secondo criteri di sostenibilità, il FFS e Doxa hanno condotto uno studio di mercato sul profilo dei risparmiatori retail italiani.

L’indagine rappresenta l’aggiornamento di una ricerca svolta nel 2013 e ha l’obiettivo di analizzare come sono cambiate le attitudini dei risparmiatori e degli investitori, la loro propensione ad investire in prodotti SRI e l’importanza che attribuiscono ai temi sociali, ambientali e di governance.

Lo studio si propone, inoltre, di indagare le aspettative e il grado di consapevolezza dei risparmiatori rispetto a queste tematiche, nonché i canali di comunicazione e di informazione preferenziali per i prodotti finanziari e per quelli SRI in particolare, con riferimento al ruolo della banca, dell’assicurazione e del consulente finanziario.

L’indagine, infine, mira ad analizzare come si sono evoluti i criteri adottati nelle decisioni di investimento e la propensione a tenere maggiormente in considerazione gli aspetti ESG (Environmental, Social and Governance) nella scelta dei prodotti finanziari.

 Questo è index
WP_Query Object ( [query] => Array ( [argomento] => investitori-retail ) [query_vars] => Array ( [argomento] => investitori-retail [error] => [m] => [p] => 0 [post_parent] => [subpost] => [subpost_id] => [attachment] => [attachment_id] => 0 [name] => [pagename] => [page_id] => 0 [second] => [minute] => [hour] => [day] => 0 [monthnum] => 0 [year] => 0 [w] => 0 [category_name] => [tag] => [cat] => [tag_id] => [author] => [author_name] => [feed] => [tb] => [paged] => 0 [meta_key] => [meta_value] => [preview] => [s] => [sentence] => [title] => [fields] => [menu_order] => [embed] => [category__in] => Array ( ) [category__not_in] => Array ( ) [category__and] => Array ( ) [post__in] => Array ( ) [post__not_in] => Array ( ) [post_name__in] => Array ( ) [tag__in] => Array ( ) [tag__not_in] => Array ( ) [tag__and] => Array ( ) [tag_slug__in] => Array ( ) [tag_slug__and] => Array ( ) [post_parent__in] => Array ( ) [post_parent__not_in] => Array ( ) [author__in] => Array ( ) [author__not_in] => Array ( ) [ignore_sticky_posts] => [suppress_filters] => [cache_results] => 1 [update_post_term_cache] => 1 [lazy_load_term_meta] => 1 [update_post_meta_cache] => 1 [post_type] => [posts_per_page] => 10 [nopaging] => [comments_per_page] => 50 [no_found_rows] => [taxonomy] => argomento [term] => investitori-retail [order] => DESC ) [tax_query] => WP_Tax_Query Object ( [queries] => Array ( [0] => Array ( [taxonomy] => argomento [terms] => Array ( [0] => investitori-retail ) [field] => slug [operator] => IN [include_children] => 1 ) ) [relation] => AND [table_aliases:protected] => Array ( [0] => wp_term_relationships ) [queried_terms] => Array ( [argomento] => Array ( [terms] => Array ( [0] => investitori-retail ) [field] => slug ) ) [primary_table] => wp_posts [primary_id_column] => ID ) [meta_query] => WP_Meta_Query Object ( [queries] => Array ( ) [relation] => [meta_table] => [meta_id_column] => [primary_table] => [primary_id_column] => [table_aliases:protected] => Array ( ) [clauses:protected] => Array ( ) [has_or_relation:protected] => ) [date_query] => [queried_object] => WP_Term Object ( [term_id] => 314 [name] => Investitori retail [slug] => investitori-retail [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 314 [taxonomy] => argomento [description] => [parent] => 0 [count] => 4 [filter] => raw ) [queried_object_id] => 314 [request] => SELECT SQL_CALC_FOUND_ROWS wp_posts.ID FROM wp_posts LEFT JOIN wp_term_relationships ON (wp_posts.ID = wp_term_relationships.object_id) WHERE 1=1 AND ( wp_term_relationships.term_taxonomy_id IN (314) ) AND wp_posts.post_type IN ('attivita', 'eventi') AND (wp_posts.post_status = 'publish' OR wp_posts.post_status = 'acf-disabled') GROUP BY wp_posts.ID ORDER BY wp_posts.post_date DESC LIMIT 0, 10 [posts] => Array ( [0] => WP_Post Object ( [ID] => 7176 [post_author] => 3 [post_date] => 2019-11-19 18:06:11 [post_date_gmt] => 2019-11-19 17:06:11 [post_content] =>

Il manuale approfondisce le principali iniziative di policy sulla finanza sostenibile avviate dalle istituzioni europee  e ne analizza le potenziali implicazioni economico-finanziarie per il mercato italiano; inoltre, la pubblicazione contiene spunti di riflessione sui futuri sviluppi del processo di riforma. Il progetto di ricerca ha coinvolto rappresentanti di diverse categorie di operatori finanziari italiani ed esperti di settore attraverso la creazione di un gruppo di lavoro multi-stakeholder avviato e coordinato dal Forum per la Finanza Sostenibile. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con ABI e Assogestioni e con il sostegno di ANASF, Etica Sgr, Intesa Sanpaolo e Morningstar Italy.

[post_title] => L'Unione Europea e la finanza sostenibile: impatti e prospettive per il mercato italiano [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lunione-europea-e-la-finanza-sostenibile-impatti-e-prospettive-per-il-mercato-italiano [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-12-06 16:38:04 [post_modified_gmt] => 2019-12-06 15:38:04 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://finanzasostenibile.it/?post_type=attivita&p=7176 [menu_order] => 0 [post_type] => attivita [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [1] => WP_Post Object ( [ID] => 5635 [post_author] => 3 [post_date] => 2019-01-18 17:07:26 [post_date_gmt] => 2019-01-18 16:07:26 [post_content] => La ricerca, realizzata da Eurosif su base biennale in collaborazione con i Sustainable Investment Forum (SIF) nazionali, analizza le dimensioni e le tendenze del mercato SRI europeo. Il Forum per la Finanza Sostenibile ha partecipato all’edizione 2018 dello Studio collaborando alla raccolta dei dati: come nelle precedenti edizioni, la ricerca è stata condotta attraverso un questionario di carattere quantitativo e qualitativo che il Forum ha inviato a un campione significativo dell’industria SRI italiana; l’analisi e l’elaborazione dei dati sono stati eseguiti dall’Università di Anversa. La maggior parte delle strategie SRI ha registrato una crescita significativa sia in Europea, sia in Italia, dimostrando una crescente consapevolezza degli investitori istituzionali e retail sulla rilevanza dei temi ESG per le attività finanziarie. [post_title] => European SRI Study 2018 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => european-sri-study-2018 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-18 20:10:15 [post_modified_gmt] => 2019-01-18 19:10:15 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://finanzasostenibile.it/?post_type=attivita&p=5635 [menu_order] => 0 [post_type] => attivita [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [2] => WP_Post Object ( [ID] => 4518 [post_author] => 3 [post_date] => 2018-03-01 15:43:48 [post_date_gmt] => 2018-03-01 14:43:48 [post_content] => L’integrazione della sostenibilità nei mercati finanziari è diventata un obiettivo primario delle istituzioni europee: sulla base delle indicazioni contenute nel Final Report dell’High-Level Expert Group on Sustainable Finance (HLEG), la Commissione UE ha elaborato un Piano d’Azione sulla finanza sostenibile che è stato presentato a Bruxelles il 22 marzo. A pochi giorni di distanza, Etica SGR ha proposto un SRI Breakfast sulle opportunità che le nuove misure europee potranno offrire ai mercati finanziari e agli investitori.   L’SRI Breakfast è un format ideato dal Forum per la Finanza Sostenibile con l’obiettivo di offrire agli operatori del settore – e, in particolare, alla cosiddetta “comunità SRI” – un momento di approfondimento dal taglio operativo su temi specifici dell’analisi ESG, particolarmente innovativi o di forte attualità; è inoltre un’occasione di scambio e di networking. [post_title] => Final Report HLEG e Action Plan della Commissione Europea [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => final-report-hleg-action-plan-della-commissione-europea [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-28 09:40:04 [post_modified_gmt] => 2018-03-28 07:40:04 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://vps601737.ovh.net/?post_type=eventi&p=4518 [menu_order] => 0 [post_type] => eventi [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [3] => WP_Post Object ( [ID] => 4184 [post_author] => 3 [post_date] => 2017-12-01 09:59:04 [post_date_gmt] => 2017-12-01 08:59:04 [post_content] => In un contesto di crescita delle masse gestite secondo criteri di sostenibilità, il FFS e Doxa hanno condotto uno studio di mercato sul profilo dei risparmiatori retail italiani. L’indagine rappresenta l’aggiornamento di una ricerca svolta nel 2013 e ha l’obiettivo di analizzare come sono cambiate le attitudini dei risparmiatori e degli investitori, la loro propensione ad investire in prodotti SRI e l’importanza che attribuiscono ai temi sociali, ambientali e di governance. Lo studio si propone, inoltre, di indagare le aspettative e il grado di consapevolezza dei risparmiatori rispetto a queste tematiche, nonché i canali di comunicazione e di informazione preferenziali per i prodotti finanziari e per quelli SRI in particolare, con riferimento al ruolo della banca, dell’assicurazione e del consulente finanziario. L’indagine, infine, mira ad analizzare come si sono evoluti i criteri adottati nelle decisioni di investimento e la propensione a tenere maggiormente in considerazione gli aspetti ESG (Environmental, Social and Governance) nella scelta dei prodotti finanziari. [post_title] => Il risparmiatore responsabile [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => il-risparmiatore-responsabile [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-05 10:57:19 [post_modified_gmt] => 2018-12-05 09:57:19 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://vps601737.ovh.net/?post_type=attivita&p=4184 [menu_order] => 0 [post_type] => attivita [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) ) [post_count] => 4 [current_post] => -1 [in_the_loop] => [post] => WP_Post Object ( [ID] => 7176 [post_author] => 3 [post_date] => 2019-11-19 18:06:11 [post_date_gmt] => 2019-11-19 17:06:11 [post_content] =>

Il manuale approfondisce le principali iniziative di policy sulla finanza sostenibile avviate dalle istituzioni europee  e ne analizza le potenziali implicazioni economico-finanziarie per il mercato italiano; inoltre, la pubblicazione contiene spunti di riflessione sui futuri sviluppi del processo di riforma. Il progetto di ricerca ha coinvolto rappresentanti di diverse categorie di operatori finanziari italiani ed esperti di settore attraverso la creazione di un gruppo di lavoro multi-stakeholder avviato e coordinato dal Forum per la Finanza Sostenibile. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con ABI e Assogestioni e con il sostegno di ANASF, Etica Sgr, Intesa Sanpaolo e Morningstar Italy.

[post_title] => L'Unione Europea e la finanza sostenibile: impatti e prospettive per il mercato italiano [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lunione-europea-e-la-finanza-sostenibile-impatti-e-prospettive-per-il-mercato-italiano [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-12-06 16:38:04 [post_modified_gmt] => 2019-12-06 15:38:04 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://finanzasostenibile.it/?post_type=attivita&p=7176 [menu_order] => 0 [post_type] => attivita [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [comment_count] => 0 [current_comment] => -1 [found_posts] => 4 [max_num_pages] => 1 [max_num_comment_pages] => 0 [is_single] => [is_preview] => [is_page] => [is_archive] => 1 [is_date] => [is_year] => [is_month] => [is_day] => [is_time] => [is_author] => [is_category] => [is_tag] => [is_tax] => 1 [is_search] => [is_feed] => [is_comment_feed] => [is_trackback] => [is_home] => [is_privacy_policy] => [is_404] => [is_embed] => [is_paged] => [is_admin] => [is_attachment] => [is_singular] => [is_robots] => [is_posts_page] => [is_post_type_archive] => [query_vars_hash:WP_Query:private] => a2e430af5ff590b5eab23855aee9de1b [query_vars_changed:WP_Query:private] => [thumbnails_cached] => [stopwords:WP_Query:private] => [compat_fields:WP_Query:private] => Array ( [0] => query_vars_hash [1] => query_vars_changed ) [compat_methods:WP_Query:private] => Array ( [0] => init_query_flags [1] => parse_tax_query ) )