Zurich Insurance Group

Zurich Insurance Group (Zurich), leader nei servizi assicurativi, è operativa sia nel ramo danni che nel ramo vita, servendo i propri clienti a livello globale e su singoli mercati locali grazie ad oltre 55.000 collaboratori. Tra i clienti di Zurich vi sono privati, piccole e medie imprese e grandi società, comprese aziende multinazionali, in oltre 170 paesi. Fondato nel 1872, il Gruppo ha la propria sede centrale a Zurigo, in Svizzera.

Zurich in Italia. Zurich è presente in Italia dal 1902 ed opera attraverso una rete di circa 600 Agenzie e accordi di distribuzione con banche e reti di promotori finanziari, nell’area della protezione assicurativa, del risparmio e della previdenza e con il marchio Zurich Connect mediante la vendita diretta on-line e telefonica.

Unipol Gruppo S.p.A.

La storia del Gruppo Unipol ha avuto inizio da Unipol Assicurazioni, nata nel 1961 e successivamente acquisita da alcune cooperative facenti parte della Lega delle Cooperative di Bologna e del centro-nord Italia. Operativa nei rami assicurativi Danni e Vita, negli anni settanta ha visto entrare nella propria compagine azionaria le organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL e le associazioni di categoria Confesercenti, CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) e CIA (Confederazione Italiana Agricoltori). A partire dagli anni novanta ha attuato un processo di diversificazione, con la costituzione di alcune società specializzate per canale/prodotto, e di espansione, con l’acquisizione di altre società di carattere assicurativo e bancario.

Il Gruppo Unipol e’ oggi tra i primi gruppi assicurativi nel mercato italiano, con una raccolta assicurativa aggregata 2010 di 8,9 miliardi di euro (di cui 4,7 nei rami Vita e 4,2 nei rami Danni). Adotta una strategia di offerta integrata, coprendo l’intera gamma dei prodotti assicurativi e bancari ed è particolarmente attivo nei settori della previdenza integrativa e della salute. Nei servizi assicurativi opera attualmente tramite le società Unipol Assicurazioni, Linear, Linear Life, Unisalute; nella bancassicurazione tramite Arca di recente acquisizione; nei servizi bancari e finanziari attraverso Unipol Banca, Unipol Merchant, Unipol Leasing, Unipol Fondi e Unipol SGR.
Conta più di 6 milioni di clienti, con una rete di circa 2.100 punti vendita di rete primaria (agenzie), oltre 4.500 punti vendita di rete secondaria (subagenzie) e circa 300 filiali bancarie.

La holding del Gruppo Unipol è Unipol S.p.A. (società quotata in Borsa), il cui azionista di maggioranza è Finsoe S.p.A., che detiene attualmente una quota pari al 50,75% del capitale sociale ordinario, e che a sua volta è controllata da Holmo, società per azioni partecipata da 41 cooperative, tra cui vi sono le principali cooperative italiane di consumo e di produzione e lavoro. Il mondo della cooperazione e le organizzazioni sindacali confederali del mondo del lavoro dipendente, del lavoro autonomo e delle piccole imprese, costituiscono i partner storici del Gruppo UGF. Dal 9 gennaio 2006 Presidente del Gruppo Unipol è Pierluigi Stefanini: il suo mandato è stato confermato dalla Assemblea dei Soci del 29 Aprile 2010, che ha contestualmente nominato Carlo Cimbri quale Amministratore Delegato.

 

 

In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa:

Il Gruppo Unipol persegue i propri obiettivi imprenditoriali attraverso modalità responsabili, assumendo la sostenibilità come proprio orizzonte strategico in un’ottica di lungo periodo e di bilanciamento degli interessi degli Stakeholder, così come declinato nel Piano di Sostenibilità 2010-2012, elaborato in modo integrato con il Piano Industriale. Unipol si impegna in questa sfida facendo leva sui propri valori – lungimiranza, responsabilità, rispetto – e su principi etici, criteri di trasparenza e rigore gestionale per utilizzare le risorse finanziarie in funzione del progetto di sviluppo del business, oltre alla rispondenza ai maggiori requisiti di disponibilità di capitali richiesti dalle normative. Ha così sviluppato al proprio interno una avanzata cultura del rischio, diffusa a tutti il livelli aziendali e realizzato, grazie all’attività della Direzione Finanza e della struttura Risk Management, un monitoraggio accurato della gestione finanziaria, sulla base di un rigoroso rapporto “rischio-rendimento”.

Negli ultimi anni, inoltre, sono state definite implicite politiche di investimento che, senza penalizzare gli indispensabili obiettivi di redditività, hanno evitato esposizioni verso quei settori e quei comparti che risultano più critici dal punto di vista etico e morale. Il Gruppo, in linea con le normative più avanzate, ma soprattutto con gli obiettivi di crescita di lungo periodo, mira ad aumentare ulteriormente nella propria gestione finanziaria l’attenzione alla selezione di investimenti che rispondano a criteri sociali e ambientali.

Société Générale Securities Services

SGSS è presente in 22 location e 17 paesi in tutto il mondo con 4.000 collaboratori, e offre una gamma completa di servizi a istituzioni finanziarie, broker, asset manager, compagnie assicurative e aziende corporate, sempre in linea con le evoluzioni sia del mercato che regolamentari. SGSS offre servizi di: compensazione, custodia, banca depositaria, supporto alla distribuzione dei fondi, servizi agli emittenti, e gestione della liquidità e del collaterale.

Con 4.315 miliardi di euro di asset in custodia, SGSS si classifica tra i primi 10 global custodian a livello mondiale e al 2° posto a livello europeo. SGSS offre servizi di custodia e banca depositaria a 3.325 fondi e servizi di valorizzazione a 4.182 fondi, per un patrimonio amministrato di 638 miliardi di euro. SGSS è inoltre ritenuta uno dei leader europei per i servizi di amministrazione relativi ai piani di stock option.

 

In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa:              

La Corporate and Social Responsability (CSR) è un elemento chiave per il Gruppo Societe Generale, strutturata attorno a tre aree prioritarie trasversali che definiscono il nostro modo di fare business:

  • soddisfazione e protezione del cliente,
  • etica e governance,
  • ed essere un datore di lavoro responsabile

e tre dimensioni che dirigono e guidano l’influenza che il Gruppo vuole avere sul mondo:

  • la lotta contro il cambiamento climatico
  • il cambiamento sociale e l’innovazione
  • e il contributo allo sviluppo sostenibile in Africa.

Consapevole degli impatti ambientali e sociali (E&S) delle proprie attività, il Gruppo Societe Generale ha definito un framework di gestione del rischio E&S che riflette gli impegni istituzionali e gli obblighi normativi. Questo quadro si basa sulle linee guida generali E&S, integrate da politiche settoriali che coprono 12 industrie sensibili (petrolio e gas, estrazione mineraria, carbone termico, ecc.) e su alcune tematiche trasversali, come la biodiversità.

Societe Generale è inoltre tra i firmatari fondatori dei Principles for Responsible Banking, insieme ad altre 130 banche. Questi principi sono progettati per definire il ruolo del settore bancario nella costruzione di un futuro sostenibile, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite e l’accordo di Parigi sul clima del 2015.

Reale Mutua Assicurazioni

Reale Group è un Gruppo internazionale presente in Italia, in Spagna e in Cile. Attraverso la Capogruppo – Società Reale Mutua di Assicurazioni – e le sue controllate offre proposte nel campo assicurativo, bancario, immobiliare e dei servizi. Con più di 3.700 dipendenti tra Italia, Spagna e Cile, Reale Group evidenzia da diversi anni una solidità tra le più elevate del mercato.
Da sempre, Reale Group e le relative Società sviluppano la propria attività andando oltre i meri obiettivi di crescita economica, impegnandosi per costruire un futuro migliore. Il carattere mutualistico del Gruppo favorisce un approccio che promuove lo sviluppo di strategie aziendali che integrano gli aspetti economici, sociali e ambientali, ricercando soluzioni condivise con i propri stakeholder.
All’interno di questa strategia, Reale Foundation è la massima espressione del Gruppo, istituita al fine di strutturare in maniera più sistematica la propria strategia di sostenibilità e le attività di community engagement.

ITAS Mutua

Fondata nel 1821 con sede a Trento, ITAS è la compagnia assicuratrice più antica d’Italia ed è una delle poche mutue presenti. Oggi è tra i principali gruppi assicurativi italiani, conta circa 750 dipendenti e una rete commerciale di circa 650 agenti dislocati in quasi 900 uffici commerciali.

In questi due secoli di vita, la Compagnia ha mantenuto inalterato il suo dna originario: quello di essere Mutua e, dunque, di non avere come fine ultimo il profitto fine a sé stesso, ma la tutela dei propri soci assicurati e la risposta ai loro bisogni di protezione e sicurezza.

Come Mutua quindi, ITAS non distribuisce dividendi ad azionisti perché gli unici “proprietari” sono i soci assicurati, cioè coloro che hanno sottoscritto una polizza. Essere socio assicurato quindi significa poter contare su una realtà mutualistica che mette al centro la risposta ai bisogni individuali e collettivi ed essere parte di un sistema che investe costantemente parte delle risorse generate in progetti concreti per il territorio e le comunità, al servizio del bene comune.

Nel 2019, ITAS ha affermato pubblicamente il suo impegno nell’ambito della finanza sostenibile con l’adesione ai Principi per l’Investimento Responsabile (PRI).

La strategia di investimento responsabile adottata nella prima fase è l’exclusionary screening, l’esclusione dall’universo investibile dei titoli finanziari emessi da soggetti che svolgano attività con possibili impatti negativi sulla società o sull’ambiente.

Un ulteriore elemento che testimonia l’affinità di tutte le attività della Compagnia a quei valori mutualistici che la contraddistinguono da 200 anni.

Iccrea Banca

Iccrea Banca Spa è la Capogruppo del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea (GBCI), il più grande gruppo bancario cooperativo italiano. Con 142 Banche di Credito Cooperativo, dislocate su 1700 comuni in una rete di oltre 2600 sportelli, più di 4 milioni di clienti, 750 mila soci, attivi per 153 miliardi di euro e fondi propri per 11 miliardi di euro, il GBCI si colloca in Italia al terzo posto per numero di sportelli ed al quarto per attivi. Si tratta di un modello di gruppo bancario nuovo e originale dal punto di vista operativo, organizzativo e della corporate governance. il cui consolidamento si basa su un Contratto di Coesione tra Iccrea Banca e le BCC aderenti.

Oltre a svolgere un ruolo di Capogruppo, Iccrea Banca continua a presidiare la sua attività originaria di istituto di secondo livello supportando operativamente e finanziariamente le 142 BCC del Gruppo.

 

In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa:

Iccrea Banca Spa promuove il peculiare modello di business della cooperazione di credito italiana che, come stabilito all’Art. 2 dello Statuto delle BCC, coniuga i tre pilastri portanti dello sviluppo sostenibile con lo sviluppo economico e finanziario delle comunità locali (il 95% minimo degli impieghi delle BCC devono restare nel territorio di appartenenza). L’attenzione alla sostenibilità è sviluppata anche attraverso l’offerta di prodotti e servizi finanziari dedicati all’ambiente e al sociale inclusa nel pacchetto di offerta di Gruppo. Iccrea Banca Spa è tra le imprese sostenitrici della Call to Action per un New Deal per l’Europa lanciata durante l’SDG Business Summit a Bruxelles il 7 maggio 2019.

Per ulteriori informazioni: https://www.gruppoiccrea.it/Pagine/ChiSiamo/Sostenibilita.aspx 

HDI Assicurazioni

L’origine di HDI Assicurazioni si può far risalire nel lontano 1881 a Bologna, quando viene fondata la Società di Mutuo Soccorso, che nel corso dei decenni diventerà BNC Assicurazioni. Nel 1997, la compagnia entra a far parte del terzo gruppo assicurativo tedesco, il Gruppo Talanx di Hannover, e diventa HDI Assicurazioni.

Oggi la società fattura oltre 1,6 miliardi di euro, di cui circa 400 milioni nel Ramo Danni. In quest’ultimo comparto la parte più significativa riguarda il segmento auto, con quasi 300 milioni di premi all’anno.

 

Per contatti è possibile utilizzare questo form online.

Gruppo Credem

Credito Emiliano S.p.A è una banca imprenditoriale moderna caratterizzata da una tradizione centenaria, la cui attività consiste nella raccolta di depositi, nell’erogazione di prestiti sotto varie forme e nell’offerta di servizi bancari e finanziari. L’attività della Capogruppo bancaria è integrata da n. 16 società specializzate nel commercial banking, wealth managemnt, bancassurance e consumer finance. Il Gruppo è presente a livello nazionale in 19 regioni con circa 500 filiali, 800 promotori finanziari con uffici dedicati e oltre 6.000 dipendenti.

In tema di finanza sostenibile e tematiche correlate
La mission del Gruppo è storicamente orientata alla creazione di valore nel tempo, che recepisce in modo dinamico i continui cambiamenti di mercato, le aspettative degli stakeholder e si sostanzia nella capacità di integrare gli aspetti finanziari con gli impatti sociali e ambientali. In tema di finanza sostenibile il wealth management ha integrato i criteri di sostenibilità nei processi di investimento, indirizzando i capitali verso attività capaci di generare un plusvalore economico coniugando parametri tradizionali (rischio e rendimento) e fattori ambientali, sociali e di buon governo. La sostenibilità ambientale, la valorizzazione delle persone e delle politiche di welfare correlate, i servizi con valenza e finalità sociali, gli eventi e il sostegno fornito al territorio e alle comunità, sono inclusi in un progetto di sostenibilità che si riflette su base nazionale, europea e mondiale.
L’Agenda ONU 2030 e gli SDGs di riferimento rappresentano pertanto obiettivi a cui tendere, unitamente alle membership di settore alle quali il Gruppo aderisce (Principles for Responsabile Banking, ASviS, CSR Manager Network).

Crédit Agricole CIB

Crédit Agricole CIB (“CA-CIB”) è la Corporate ed Investment Bank del Gruppo Crédit Agricole, tredicesima banca al mondo per Tier One Capital (The Banker, luglio 2018). CA-CIB offre ai suoi clienti una gamma completa di prodotti e servizi attraverso 6 business divisions: Coverage & International Network, Transaction Banking, Global Investment Banking, Structured Finance, Global Markets, Dept Optimisation and Distribution.

CA-CIB e’ presente in Europa, America, Asia e Medio Oriente.

 

In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa:

CA-CIB ha un team dedicato al Sustainable Banking il cui compito è di fornire consulenza su progetti che possano avere un impatto sociale e ambientale sostanzialmente positivo. Il team vanta un’esperienza pluriennale nonché un network di relazioni internazionali con Development Banks, Fondazioni, SRI Investors, Fondi Pensione e Fondi di Investimento specializzati.

L’impegno del Gruppo Crédit Agricole nel settore della finanza ambientale si è sviluppato in oltre 15 anni di attività e può essere riassunto come segue:

  • Founding Member degli Equator Principles & firmatario del United Nations Compact
  • Firmatario dei Climate Principles
  • Developer di una metodologia idonea a quantificare le emissioni di anidride carbonica generate dall’attività di banking e redattore della prima Sector Policy per lo shale gas
  • Founding Member dei Green Bond Principles
  • Decisione di non finanziare l’estrazione del carbone o clienti la cui attivita’ principale consista nell’estrazione di carbone
  • Decisione di non finanziare centrali a carbone
  • Crédit Agricole CIB è controparte accreditata dal Green Climate Fund
  • Nel dicembre 2017 Crédit Agricole CIB si e’ impegnata ad erogare  100 miliardi di euro in operazioni Green Finance entro il 2020

Cassa Centrale Banca

Da oltre 40 anni Cassa Centrale Banca opera come partner di riferimento delle banche di credito cooperativo. Ne condivide valori, cultura, strategie e modello di riferimento. Un impegno per rendere sempre più efficiente e competitivo il sistema sul mercato e contribuire allo sviluppo del territorio. L’offerta di Cassa Centrale Banca si caratterizza da sempre per l’affidabilità e l’innovazione dei prodotti e servizi, affiancati da una consulenza altamente specializzata.

Dopo la riforma del settore varata dal Governo, 120 (ora 90 dopo un intenso processo di fusioni) BCC, Casse Rurali e Raiffeisen hanno scelto Cassa Centrale Banca per dare vita ad un Gruppo Bancario basato su un modello di sviluppo originale, in grado di coniugare efficacemente il valore e l’autonomia di un sistema di banche locali – espressione dei diversi territori – con il coordinamento e l’attività proprie di una Capogruppo che ne promuova la redditività, l’efficienza, la crescita e la stabilità.

 

In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa

Nell’ambito dei prodotti e servizi finanziari, Cassa Centrale Banca da diversi anni è impegnata nella finanza sostenibile e responsabile. Attraverso NEF (società di diritto lussemburghese) gestisce e colloca in Italia e non solo una gamma di fondi ESG compliant. I comparti NEF Ethical Total Return Bond, NEF Ethical Balanced Conservative e NEF Ethical Balanced Dynamic sono tra i 34 fondi al mondo ad aver ricevuto la certificazione sul rispetto dei criteri sulla finanza etica da parte della Luxembourg Finance Labelling Agency, un ente internazionale indipendente e no profit, creato nel 2006 da sette istituzioni lussemburghesi, che mira a promuovere la finanza responsabile.

Inoltre, coerentemente con lo spirito che anima le banche del territorio che ne hanno voluto la creazione, il fondo contribuisce a iniziative di solidarietà di alto valore sociale. Sul lago di Garda sostiene la Cooperativa Sociale Arché, che punta a favorire un reale processo di inclusione sociale e a trasmettere concreti valori educativi permettendo di vivere e condividere emozioni attraverso la pratica sportiva. Da qualche anno NEF ha scelto di contribuire all’attività di Save the Children, una ONG riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri che lotta per i diritti dei bambini e per migliorare le loro condizioni di vita in tutto il mondo.

 Questo è index
WP_Query Object ( [query] => Array ( [categoria-socio] => banks-insurance-companies ) [query_vars] => Array ( [categoria-socio] => banks-insurance-companies [error] => [m] => [p] => 0 [post_parent] => [subpost] => [subpost_id] => [attachment] => [attachment_id] => 0 [name] => [pagename] => [page_id] => 0 [second] => [minute] => [hour] => [day] => 0 [monthnum] => 0 [year] => 0 [w] => 0 [category_name] => [tag] => [cat] => [tag_id] => [author] => [author_name] => [feed] => [tb] => [paged] => 0 [meta_key] => [meta_value] => [preview] => [s] => [sentence] => [title] => [fields] => [menu_order] => [embed] => [category__in] => Array ( ) [category__not_in] => Array ( ) [category__and] => Array ( ) [post__in] => Array ( ) [post__not_in] => Array ( ) [post_name__in] => Array ( ) [tag__in] => Array ( ) [tag__not_in] => Array ( ) [tag__and] => Array ( ) [tag_slug__in] => Array ( ) [tag_slug__and] => Array ( ) [post_parent__in] => Array ( ) [post_parent__not_in] => Array ( ) [author__in] => Array ( ) [author__not_in] => Array ( ) [ignore_sticky_posts] => [suppress_filters] => [cache_results] => 1 [update_post_term_cache] => 1 [lazy_load_term_meta] => 1 [update_post_meta_cache] => 1 [post_type] => [posts_per_page] => 10 [nopaging] => [comments_per_page] => 50 [no_found_rows] => [taxonomy] => categoria-socio [term] => banks-insurance-companies [order] => DESC ) [tax_query] => WP_Tax_Query Object ( [queries] => Array ( [0] => Array ( [taxonomy] => categoria-socio [terms] => Array ( [0] => banks-insurance-companies ) [field] => slug [operator] => IN [include_children] => 1 ) ) [relation] => AND [table_aliases:protected] => Array ( [0] => wp_term_relationships ) [queried_terms] => Array ( [categoria-socio] => Array ( [terms] => Array ( [0] => banks-insurance-companies ) [field] => slug ) ) [primary_table] => wp_posts [primary_id_column] => ID ) [meta_query] => WP_Meta_Query Object ( [queries] => Array ( ) [relation] => [meta_table] => [meta_id_column] => [primary_table] => [primary_id_column] => [table_aliases:protected] => Array ( ) [clauses:protected] => Array ( ) [has_or_relation:protected] => ) [date_query] => [queried_object] => WP_Term Object ( [term_id] => 542 [name] => banks and insurance companies [slug] => banks-insurance-companies [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 542 [taxonomy] => categoria-socio [description] => [parent] => 49 [count] => 18 [filter] => raw ) [queried_object_id] => 542 [request] => SELECT SQL_CALC_FOUND_ROWS wp_posts.ID FROM wp_posts LEFT JOIN wp_term_relationships ON (wp_posts.ID = wp_term_relationships.object_id) WHERE 1=1 AND ( wp_term_relationships.term_taxonomy_id IN (542) ) AND ((wp_posts.post_type = 'soci' AND (wp_posts.post_status = 'publish' OR wp_posts.post_status = 'acf-disabled'))) GROUP BY wp_posts.ID ORDER BY wp_posts.menu_order, wp_posts.post_date DESC LIMIT 0, 10 [posts] => Array ( [0] => WP_Post Object ( [ID] => 533 [post_author] => 4 [post_date] => 2016-08-10 23:56:45 [post_date_gmt] => 2016-08-10 21:56:45 [post_content] => Zurich Insurance Group (Zurich), leader nei servizi assicurativi, è operativa sia nel ramo danni che nel ramo vita, servendo i propri clienti a livello globale e su singoli mercati locali grazie ad oltre 55.000 collaboratori. Tra i clienti di Zurich vi sono privati, piccole e medie imprese e grandi società, comprese aziende multinazionali, in oltre 170 paesi. Fondato nel 1872, il Gruppo ha la propria sede centrale a Zurigo, in Svizzera. Zurich in Italia. Zurich è presente in Italia dal 1902 ed opera attraverso una rete di circa 600 Agenzie e accordi di distribuzione con banche e reti di promotori finanziari, nell'area della protezione assicurativa, del risparmio e della previdenza e con il marchio Zurich Connect mediante la vendita diretta on-line e telefonica. [post_title] => Zurich Insurance Group [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => zurich-insurance-group [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-07-06 13:34:58 [post_modified_gmt] => 2022-07-06 12:34:58 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://vps601737.ovh.net/wp/?post_type=soci&p=533 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [1] => WP_Post Object ( [ID] => 849 [post_author] => 3 [post_date] => 2016-08-08 10:11:23 [post_date_gmt] => 2016-08-08 08:11:23 [post_content] => La storia del Gruppo Unipol ha avuto inizio da Unipol Assicurazioni, nata nel 1961 e successivamente acquisita da alcune cooperative facenti parte della Lega delle Cooperative di Bologna e del centro-nord Italia. Operativa nei rami assicurativi Danni e Vita, negli anni settanta ha visto entrare nella propria compagine azionaria le organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL e le associazioni di categoria Confesercenti, CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) e CIA (Confederazione Italiana Agricoltori). A partire dagli anni novanta ha attuato un processo di diversificazione, con la costituzione di alcune società specializzate per canale/prodotto, e di espansione, con l’acquisizione di altre società di carattere assicurativo e bancario. Il Gruppo Unipol e' oggi tra i primi gruppi assicurativi nel mercato italiano, con una raccolta assicurativa aggregata 2010 di 8,9 miliardi di euro (di cui 4,7 nei rami Vita e 4,2 nei rami Danni). Adotta una strategia di offerta integrata, coprendo l'intera gamma dei prodotti assicurativi e bancari ed è particolarmente attivo nei settori della previdenza integrativa e della salute. Nei servizi assicurativi opera attualmente tramite le società Unipol Assicurazioni, Linear, Linear Life, Unisalute; nella bancassicurazione tramite Arca di recente acquisizione; nei servizi bancari e finanziari attraverso Unipol Banca, Unipol Merchant, Unipol Leasing, Unipol Fondi e Unipol SGR. Conta più di 6 milioni di clienti, con una rete di circa 2.100 punti vendita di rete primaria (agenzie), oltre 4.500 punti vendita di rete secondaria (subagenzie) e circa 300 filiali bancarie. La holding del Gruppo Unipol è Unipol S.p.A. (società quotata in Borsa), il cui azionista di maggioranza è Finsoe S.p.A., che detiene attualmente una quota pari al 50,75% del capitale sociale ordinario, e che a sua volta è controllata da Holmo, società per azioni partecipata da 41 cooperative, tra cui vi sono le principali cooperative italiane di consumo e di produzione e lavoro. Il mondo della cooperazione e le organizzazioni sindacali confederali del mondo del lavoro dipendente, del lavoro autonomo e delle piccole imprese, costituiscono i partner storici del Gruppo UGF. Dal 9 gennaio 2006 Presidente del Gruppo Unipol è Pierluigi Stefanini: il suo mandato è stato confermato dalla Assemblea dei Soci del 29 Aprile 2010, che ha contestualmente nominato Carlo Cimbri quale Amministratore Delegato.     In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d'impresa: Il Gruppo Unipol persegue i propri obiettivi imprenditoriali attraverso modalità responsabili, assumendo la sostenibilità come proprio orizzonte strategico in un’ottica di lungo periodo e di bilanciamento degli interessi degli Stakeholder, così come declinato nel Piano di Sostenibilità 2010-2012, elaborato in modo integrato con il Piano Industriale. Unipol si impegna in questa sfida facendo leva sui propri valori - lungimiranza, responsabilità, rispetto – e su principi etici, criteri di trasparenza e rigore gestionale per utilizzare le risorse finanziarie in funzione del progetto di sviluppo del business, oltre alla rispondenza ai maggiori requisiti di disponibilità di capitali richiesti dalle normative. Ha così sviluppato al proprio interno una avanzata cultura del rischio, diffusa a tutti il livelli aziendali e realizzato, grazie all’attività della Direzione Finanza e della struttura Risk Management, un monitoraggio accurato della gestione finanziaria, sulla base di un rigoroso rapporto “rischio-rendimento”. Negli ultimi anni, inoltre, sono state definite implicite politiche di investimento che, senza penalizzare gli indispensabili obiettivi di redditività, hanno evitato esposizioni verso quei settori e quei comparti che risultano più critici dal punto di vista etico e morale. Il Gruppo, in linea con le normative più avanzate, ma soprattutto con gli obiettivi di crescita di lungo periodo, mira ad aumentare ulteriormente nella propria gestione finanziaria l’attenzione alla selezione di investimenti che rispondano a criteri sociali e ambientali. [post_title] => Unipol Gruppo S.p.A. [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => unipol-gruppo-finanziario [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-09-16 17:00:02 [post_modified_gmt] => 2022-09-16 16:00:02 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://vps601737.ovh.net/wp/?post_type=soci&p=849 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [2] => WP_Post Object ( [ID] => 522 [post_author] => 4 [post_date] => 2016-08-06 20:44:06 [post_date_gmt] => 2016-08-06 18:44:06 [post_content] => SGSS è presente in 22 location e 17 paesi in tutto il mondo con 4.000 collaboratori, e offre una gamma completa di servizi a istituzioni finanziarie, broker, asset manager, compagnie assicurative e aziende corporate, sempre in linea con le evoluzioni sia del mercato che regolamentari. SGSS offre servizi di: compensazione, custodia, banca depositaria, supporto alla distribuzione dei fondi, servizi agli emittenti, e gestione della liquidità e del collaterale.
Con 4.315 miliardi di euro di asset in custodia, SGSS si classifica tra i primi 10 global custodian a livello mondiale e al 2° posto a livello europeo. SGSS offre servizi di custodia e banca depositaria a 3.325 fondi e servizi di valorizzazione a 4.182 fondi, per un patrimonio amministrato di 638 miliardi di euro. SGSS è inoltre ritenuta uno dei leader europei per i servizi di amministrazione relativi ai piani di stock option.
  In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa:               La Corporate and Social Responsability (CSR) è un elemento chiave per il Gruppo Societe Generale, strutturata attorno a tre aree prioritarie trasversali che definiscono il nostro modo di fare business:
  • soddisfazione e protezione del cliente,
  • etica e governance,
  • ed essere un datore di lavoro responsabile
e tre dimensioni che dirigono e guidano l'influenza che il Gruppo vuole avere sul mondo:
  • la lotta contro il cambiamento climatico
  • il cambiamento sociale e l'innovazione
  • e il contributo allo sviluppo sostenibile in Africa.
Consapevole degli impatti ambientali e sociali (E&S) delle proprie attività, il Gruppo Societe Generale ha definito un framework di gestione del rischio E&S che riflette gli impegni istituzionali e gli obblighi normativi. Questo quadro si basa sulle linee guida generali E&S, integrate da politiche settoriali che coprono 12 industrie sensibili (petrolio e gas, estrazione mineraria, carbone termico, ecc.) e su alcune tematiche trasversali, come la biodiversità. Societe Generale è inoltre tra i firmatari fondatori dei Principles for Responsible Banking, insieme ad altre 130 banche. Questi principi sono progettati per definire il ruolo del settore bancario nella costruzione di un futuro sostenibile, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite e l'accordo di Parigi sul clima del 2015. [post_title] => Société Générale Securities Services [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => societe-generale-securities-services [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-07-06 13:38:09 [post_modified_gmt] => 2022-07-06 12:38:09 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://vps601737.ovh.net/wp/?post_type=soci&p=522 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [3] => WP_Post Object ( [ID] => 6019 [post_author] => 3 [post_date] => 2016-08-05 15:37:49 [post_date_gmt] => 2016-08-05 13:37:49 [post_content] => Reale Group è un Gruppo internazionale presente in Italia, in Spagna e in Cile. Attraverso la Capogruppo – Società Reale Mutua di Assicurazioni – e le sue controllate offre proposte nel campo assicurativo, bancario, immobiliare e dei servizi. Con più di 3.700 dipendenti tra Italia, Spagna e Cile, Reale Group evidenzia da diversi anni una solidità tra le più elevate del mercato. Da sempre, Reale Group e le relative Società sviluppano la propria attività andando oltre i meri obiettivi di crescita economica, impegnandosi per costruire un futuro migliore. Il carattere mutualistico del Gruppo favorisce un approccio che promuove lo sviluppo di strategie aziendali che integrano gli aspetti economici, sociali e ambientali, ricercando soluzioni condivise con i propri stakeholder. All’interno di questa strategia, Reale Foundation è la massima espressione del Gruppo, istituita al fine di strutturare in maniera più sistematica la propria strategia di sostenibilità e le attività di community engagement. [post_title] => Reale Mutua Assicurazioni [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => reale-mutua-assicurazioni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-07-06 13:39:25 [post_modified_gmt] => 2022-07-06 12:39:25 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://finanzasostenibile.it/stage.www170.your-server.de/?post_type=soci&p=6019 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [4] => WP_Post Object ( [ID] => 32534 [post_author] => 3 [post_date] => 2016-08-01 10:16:14 [post_date_gmt] => 2016-08-01 08:16:14 [post_content] => Fondata nel 1821 con sede a Trento, ITAS è la compagnia assicuratrice più antica d’Italia ed è una delle poche mutue presenti. Oggi è tra i principali gruppi assicurativi italiani, conta circa 750 dipendenti e una rete commerciale di circa 650 agenti dislocati in quasi 900 uffici commerciali. In questi due secoli di vita, la Compagnia ha mantenuto inalterato il suo dna originario: quello di essere Mutua e, dunque, di non avere come fine ultimo il profitto fine a sé stesso, ma la tutela dei propri soci assicurati e la risposta ai loro bisogni di protezione e sicurezza. Come Mutua quindi, ITAS non distribuisce dividendi ad azionisti perché gli unici “proprietari” sono i soci assicurati, cioè coloro che hanno sottoscritto una polizza. Essere socio assicurato quindi significa poter contare su una realtà mutualistica che mette al centro la risposta ai bisogni individuali e collettivi ed essere parte di un sistema che investe costantemente parte delle risorse generate in progetti concreti per il territorio e le comunità, al servizio del bene comune. Nel 2019, ITAS ha affermato pubblicamente il suo impegno nell’ambito della finanza sostenibile con l’adesione ai Principi per l’Investimento Responsabile (PRI). La strategia di investimento responsabile adottata nella prima fase è l’exclusionary screening, l’esclusione dall’universo investibile dei titoli finanziari emessi da soggetti che svolgano attività con possibili impatti negativi sulla società o sull’ambiente. Un ulteriore elemento che testimonia l’affinità di tutte le attività della Compagnia a quei valori mutualistici che la contraddistinguono da 200 anni. [post_title] => ITAS Mutua [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => itas-mutua [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-07-06 13:49:38 [post_modified_gmt] => 2022-07-06 12:49:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://finanzasostenibile.it/?post_type=soci&p=32534 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [5] => WP_Post Object ( [ID] => 6085 [post_author] => 3 [post_date] => 2016-08-01 09:55:49 [post_date_gmt] => 2016-08-01 07:55:49 [post_content] => Iccrea Banca Spa è la Capogruppo del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea (GBCI), il più grande gruppo bancario cooperativo italiano. Con 142 Banche di Credito Cooperativo, dislocate su 1700 comuni in una rete di oltre 2600 sportelli, più di 4 milioni di clienti, 750 mila soci, attivi per 153 miliardi di euro e fondi propri per 11 miliardi di euro, il GBCI si colloca in Italia al terzo posto per numero di sportelli ed al quarto per attivi. Si tratta di un modello di gruppo bancario nuovo e originale dal punto di vista operativo, organizzativo e della corporate governance. il cui consolidamento si basa su un Contratto di Coesione tra Iccrea Banca e le BCC aderenti. Oltre a svolgere un ruolo di Capogruppo, Iccrea Banca continua a presidiare la sua attività originaria di istituto di secondo livello supportando operativamente e finanziariamente le 142 BCC del Gruppo.   In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa: Iccrea Banca Spa promuove il peculiare modello di business della cooperazione di credito italiana che, come stabilito all’Art. 2 dello Statuto delle BCC, coniuga i tre pilastri portanti dello sviluppo sostenibile con lo sviluppo economico e finanziario delle comunità locali (il 95% minimo degli impieghi delle BCC devono restare nel territorio di appartenenza). L’attenzione alla sostenibilità è sviluppata anche attraverso l’offerta di prodotti e servizi finanziari dedicati all’ambiente e al sociale inclusa nel pacchetto di offerta di Gruppo. Iccrea Banca Spa è tra le imprese sostenitrici della Call to Action per un New Deal per l’Europa lanciata durante l’SDG Business Summit a Bruxelles il 7 maggio 2019. Per ulteriori informazioni: https://www.gruppoiccrea.it/Pagine/ChiSiamo/Sostenibilita.aspx  [post_title] => Iccrea Banca [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => iccrea-banca [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-09-27 14:00:16 [post_modified_gmt] => 2022-09-27 13:00:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://finanzasostenibile.it/stage.www170.your-server.de/?post_type=soci&p=6085 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [6] => WP_Post Object ( [ID] => 507 [post_author] => 4 [post_date] => 2016-08-01 09:46:18 [post_date_gmt] => 2016-08-01 07:46:18 [post_content] => L’origine di HDI Assicurazioni si può far risalire nel lontano 1881 a Bologna, quando viene fondata la Società di Mutuo Soccorso, che nel corso dei decenni diventerà BNC Assicurazioni. Nel 1997, la compagnia entra a far parte del terzo gruppo assicurativo tedesco, il Gruppo Talanx di Hannover, e diventa HDI Assicurazioni. Oggi la società fattura oltre 1,6 miliardi di euro, di cui circa 400 milioni nel Ramo Danni. In quest’ultimo comparto la parte più significativa riguarda il segmento auto, con quasi 300 milioni di premi all’anno.   Per contatti è possibile utilizzare questo form online. [post_title] => HDI Assicurazioni [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => hdi-assicurazioni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-07-06 13:50:11 [post_modified_gmt] => 2022-07-06 12:50:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://vps601737.ovh.net/wp/?post_type=soci&p=507 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [7] => WP_Post Object ( [ID] => 43391 [post_author] => 3 [post_date] => 2016-07-30 13:00:52 [post_date_gmt] => 2016-07-30 12:00:52 [post_content] => Credito Emiliano S.p.A è una banca imprenditoriale moderna caratterizzata da una tradizione centenaria, la cui attività consiste nella raccolta di depositi, nell’erogazione di prestiti sotto varie forme e nell’offerta di servizi bancari e finanziari. L’attività della Capogruppo bancaria è integrata da n. 16 società specializzate nel commercial banking, wealth managemnt, bancassurance e consumer finance. Il Gruppo è presente a livello nazionale in 19 regioni con circa 500 filiali, 800 promotori finanziari con uffici dedicati e oltre 6.000 dipendenti. In tema di finanza sostenibile e tematiche correlate La mission del Gruppo è storicamente orientata alla creazione di valore nel tempo, che recepisce in modo dinamico i continui cambiamenti di mercato, le aspettative degli stakeholder e si sostanzia nella capacità di integrare gli aspetti finanziari con gli impatti sociali e ambientali. In tema di finanza sostenibile il wealth management ha integrato i criteri di sostenibilità nei processi di investimento, indirizzando i capitali verso attività capaci di generare un plusvalore economico coniugando parametri tradizionali (rischio e rendimento) e fattori ambientali, sociali e di buon governo. La sostenibilità ambientale, la valorizzazione delle persone e delle politiche di welfare correlate, i servizi con valenza e finalità sociali, gli eventi e il sostegno fornito al territorio e alle comunità, sono inclusi in un progetto di sostenibilità che si riflette su base nazionale, europea e mondiale. L’Agenda ONU 2030 e gli SDGs di riferimento rappresentano pertanto obiettivi a cui tendere, unitamente alle membership di settore alle quali il Gruppo aderisce (Principles for Responsabile Banking, ASviS, CSR Manager Network). [post_title] => Gruppo Credem [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => gruppo-credem [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-07-06 13:50:19 [post_modified_gmt] => 2022-07-06 12:50:19 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://finanzasostenibile.it/?post_type=soci&p=43391 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [8] => WP_Post Object ( [ID] => 4894 [post_author] => 3 [post_date] => 2016-07-21 20:00:13 [post_date_gmt] => 2016-07-21 18:00:13 [post_content] => Crédit Agricole CIB (“CA-CIB”) è la Corporate ed Investment Bank del Gruppo Crédit Agricole, tredicesima banca al mondo per Tier One Capital (The Banker, luglio 2018). CA-CIB offre ai suoi clienti una gamma completa di prodotti e servizi attraverso 6 business divisions: Coverage & International Network, Transaction Banking, Global Investment Banking, Structured Finance, Global Markets, Dept Optimisation and Distribution. CA-CIB e’ presente in Europa, America, Asia e Medio Oriente.   In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa: CA-CIB ha un team dedicato al Sustainable Banking il cui compito è di fornire consulenza su progetti che possano avere un impatto sociale e ambientale sostanzialmente positivo. Il team vanta un’esperienza pluriennale nonché un network di relazioni internazionali con Development Banks, Fondazioni, SRI Investors, Fondi Pensione e Fondi di Investimento specializzati. L'impegno del Gruppo Crédit Agricole nel settore della finanza ambientale si è sviluppato in oltre 15 anni di attività e può essere riassunto come segue:
  • Founding Member degli Equator Principles & firmatario del United Nations Compact
  • Firmatario dei Climate Principles
  • Developer di una metodologia idonea a quantificare le emissioni di anidride carbonica generate dall'attività di banking e redattore della prima Sector Policy per lo shale gas
  • Founding Member dei Green Bond Principles
  • Decisione di non finanziare l’estrazione del carbone o clienti la cui attivita’ principale consista nell’estrazione di carbone
  • Decisione di non finanziare centrali a carbone
  • Crédit Agricole CIB è controparte accreditata dal Green Climate Fund
  • Nel dicembre 2017 Crédit Agricole CIB si e’ impegnata ad erogare  100 miliardi di euro in operazioni Green Finance entro il 2020
[post_title] => Crédit Agricole CIB [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => credit-agricole [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-07-06 14:05:38 [post_modified_gmt] => 2022-07-06 13:05:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://vps601737.ovh.net/?post_type=soci&p=4894 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [9] => WP_Post Object ( [ID] => 5588 [post_author] => 3 [post_date] => 2016-07-14 12:35:05 [post_date_gmt] => 2016-07-14 10:35:05 [post_content] => Da oltre 40 anni Cassa Centrale Banca opera come partner di riferimento delle banche di credito cooperativo. Ne condivide valori, cultura, strategie e modello di riferimento. Un impegno per rendere sempre più efficiente e competitivo il sistema sul mercato e contribuire allo sviluppo del territorio. L’offerta di Cassa Centrale Banca si caratterizza da sempre per l’affidabilità e l’innovazione dei prodotti e servizi, affiancati da una consulenza altamente specializzata. Dopo la riforma del settore varata dal Governo, 120 (ora 90 dopo un intenso processo di fusioni) BCC, Casse Rurali e Raiffeisen hanno scelto Cassa Centrale Banca per dare vita ad un Gruppo Bancario basato su un modello di sviluppo originale, in grado di coniugare efficacemente il valore e l’autonomia di un sistema di banche locali - espressione dei diversi territori - con il coordinamento e l’attività proprie di una Capogruppo che ne promuova la redditività, l’efficienza, la crescita e la stabilità.   In tema di finanza sostenibile e responsabilità sociale d’impresa Nell’ambito dei prodotti e servizi finanziari, Cassa Centrale Banca da diversi anni è impegnata nella finanza sostenibile e responsabile. Attraverso NEF (società di diritto lussemburghese) gestisce e colloca in Italia e non solo una gamma di fondi ESG compliant. I comparti NEF Ethical Total Return Bond, NEF Ethical Balanced Conservative e NEF Ethical Balanced Dynamic sono tra i 34 fondi al mondo ad aver ricevuto la certificazione sul rispetto dei criteri sulla finanza etica da parte della Luxembourg Finance Labelling Agency, un ente internazionale indipendente e no profit, creato nel 2006 da sette istituzioni lussemburghesi, che mira a promuovere la finanza responsabile. Inoltre, coerentemente con lo spirito che anima le banche del territorio che ne hanno voluto la creazione, il fondo contribuisce a iniziative di solidarietà di alto valore sociale. Sul lago di Garda sostiene la Cooperativa Sociale Arché, che punta a favorire un reale processo di inclusione sociale e a trasmettere concreti valori educativi permettendo di vivere e condividere emozioni attraverso la pratica sportiva. Da qualche anno NEF ha scelto di contribuire all’attività di Save the Children, una ONG riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri che lotta per i diritti dei bambini e per migliorare le loro condizioni di vita in tutto il mondo. [post_title] => Cassa Centrale Banca [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => cassa-centrale-banca [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-07-06 14:07:00 [post_modified_gmt] => 2022-07-06 13:07:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://finanzasostenibile.it/stage.www170.your-server.de/?post_type=soci&p=5588 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) ) [post_count] => 10 [current_post] => -1 [in_the_loop] => [post] => WP_Post Object ( [ID] => 533 [post_author] => 4 [post_date] => 2016-08-10 23:56:45 [post_date_gmt] => 2016-08-10 21:56:45 [post_content] => Zurich Insurance Group (Zurich), leader nei servizi assicurativi, è operativa sia nel ramo danni che nel ramo vita, servendo i propri clienti a livello globale e su singoli mercati locali grazie ad oltre 55.000 collaboratori. Tra i clienti di Zurich vi sono privati, piccole e medie imprese e grandi società, comprese aziende multinazionali, in oltre 170 paesi. Fondato nel 1872, il Gruppo ha la propria sede centrale a Zurigo, in Svizzera. Zurich in Italia. Zurich è presente in Italia dal 1902 ed opera attraverso una rete di circa 600 Agenzie e accordi di distribuzione con banche e reti di promotori finanziari, nell'area della protezione assicurativa, del risparmio e della previdenza e con il marchio Zurich Connect mediante la vendita diretta on-line e telefonica. [post_title] => Zurich Insurance Group [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => zurich-insurance-group [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2022-07-06 13:34:58 [post_modified_gmt] => 2022-07-06 12:34:58 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://vps601737.ovh.net/wp/?post_type=soci&p=533 [menu_order] => 0 [post_type] => soci [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [comment_count] => 0 [current_comment] => -1 [found_posts] => 18 [max_num_pages] => 2 [max_num_comment_pages] => 0 [is_single] => [is_preview] => [is_page] => [is_archive] => 1 [is_date] => [is_year] => [is_month] => [is_day] => [is_time] => [is_author] => [is_category] => [is_tag] => [is_tax] => 1 [is_search] => [is_feed] => [is_comment_feed] => [is_trackback] => [is_home] => [is_privacy_policy] => [is_404] => [is_embed] => [is_paged] => [is_admin] => [is_attachment] => [is_singular] => [is_robots] => [is_favicon] => [is_posts_page] => [is_post_type_archive] => [query_vars_hash:WP_Query:private] => 51ed323306d0a43c2ef5cdc7f5b4987a [query_vars_changed:WP_Query:private] => [thumbnails_cached] => [stopwords:WP_Query:private] => [compat_fields:WP_Query:private] => Array ( [0] => query_vars_hash [1] => query_vars_changed ) [compat_methods:WP_Query:private] => Array ( [0] => init_query_flags [1] => parse_tax_query ) )