Ciclo webinar
“Finanziare una ripresa economica sostenibile: il Forum incontra le istituzioni UE”

Nell’ambito dei servizi di analisi e di monitoraggio delle policy sulla finanza sostenibile, il Forum per la Finanza Sostenibile ha organizzato due webinar sulle consultazioni pubbliche avviate dalle istituzioni europee, dedicate agli standard tecnici di regolamentazione delle European Supervisory Authorities (ESAs) per la disclosure ESG (Regolamento UE 2019/2088) e all’aggiornamento della strategia sulla finanza sostenibile.

L’iniziativa – riservata ai Soci del Forum– è stata pensata come uno spazio per approfondire i contenuti dei testi in consultazione, condividere riflessioni con gli altri operatori e ricevere eventuali chiarimenti. A questo scopo sono stati coinvolti alcuni rappresentanti delle istituzioni europee.

 

Di seguito i dettagli sugli appuntamenti:

 

Giovedì 25 giugno 15:00 – 16:30

Disclosure ESG e standard tecnici ESAs: presupposti, obiettivi e implicazioni pratiche

Il webinar ha approfondito i contenuti della consultazione pubblica lanciata dalle tre autorità europee di vigilanza EBA, EIOPA ed ESMA (European Supervisory Authorities, ESAs) su una bozza di standard tecnici di regolamentazione (Regulatory Technical Standard, RTS) per la dichiarazione delle informazioni ESG da parte degli investitori istituzionali e dei consulenti finanziari.

Con la partecipazione di Paola Brenda, Expert on Supervisory Processes, Supervisory Processes Department, EIOPA.
Qui il testo e le informazioni sulla consultazione (deadline: 1 settembre 2020)

 

Lunedì 29 giugno 15:00 – 16:30
Aggiornamento della strategia sulla finanza sostenibile: i temi chiave della consultazione UE

ll webinar ha approfondito i contenuti della consultazione pubblica sull’aggiornamento della strategia sulla finanza sostenibile, condotta dalla Commissione Europea tra aprile e luglio 2020.

Con la partecipazione di Emmanuel Buttin, Policy Officer on Sustainable Finance, European Commission – DG FISMA.

Qui il testo e le informazioni sulla consultazione (deadline: 15 luglio 2020)