Degroof Petercam Asset Management

DPAM è una società indipendente di gestione attiva del risparmio e pioniere nell’ambito degli investimenti sostenibili (SRI). La società integra in maniera attiva i criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) in tutte le classi di attivi e temi d’investimento e si impegna a coinvolgere le aziende nelle pratiche ESG, anche attraverso la sua politica di voto. In DPAM la ricerca è alla base di ogni scelta d’investimento ed è supportata da team interni che si occupano di analisi fondamentale e quantitativa che interagiscono tra loro, a sostegno delle attività di risparmio gestito della società.

Il valore aggiunto degli investimenti responsabili è duplice: a livello economico-finanziario e di sostenibilità. Considerando l’aspetto finanziario, investire in aziende e Paesi che integrano le considerazioni ESG nei loro modelli di business, o che fanno del loro meglio per garantire il benessere a lungo termine dei cittadini, limita il rischio di contraccolpi per azionisti e obbligazionisti. A livello di sostenibilità inoltre, il pianeta si trova ad affrontare molteplici sfide in termini di cambiamento climatico, scarsità di risorse e approvvigionamento idrico. In qualità di investitori, possiamo essere un valore aggiunto per la società nel suo complesso scegliendo di supportare aziende e paesi che tengono conto di tali sfide.

Vantando un impegno quasi ventennale nel settore degli investimenti responsabili e sostenibili DPAM è convinta che l’SRI sia un settore strategico di sviluppo destinato a consolidarsi nel futuro. Questa convinzione la spinge a investire continuamente in risorse e ricerca.

Per DPAM, essere un investitore sostenibile non significa solo offrire prodotti responsabili, ma è un impegno globale a livello aziendale definito da un approccio coerente alla sostenibilità. Pertanto, i principi di sostenibilità vengono applicati anche a livello aziendale come dimostra la recente conferma, per il quarto anno consecutivo, del massimo rating A+ da parte dei Principi d’Investimento Responsabile (PRI) delle Nazioni Unite, ai quali DPAM ha aderito nel 2011.

Nel 2020 DPAM ha attivato un progetto educativo sui temi della finanza sostenibile, realizzando video e documenti di approfondimento dal taglio divulgativo. Qui il link alla piattaforma dedicata.

 

Numeri chiave sulla sostenibilità

  • Oltre 18 anni di esperienza negli investimenti sostenibili
  • Oggi DPAM gestisce oltre 9,6 miliardi di euro in strategie sostenibili, in diverse classi di attivi
  • Firmataria degli UN-PRI dal 2011 – Rating più alto A+ per la propria competenza
  • LuxFLAG ESG Label e Febelfin Towards Sustainability Label per la gamma di fondi sostenibili
  • Rendicontazione su base trimestrale degli indicatori e degli sviluppi relativi alla sostenibilità
  • Esercita il proprio diritto di voto in 571 società in Europa e Nord America
  • Sostiene un dialogo costruttivo con più di 170 aziende sulle pratiche di buon governo societario
  • Promuove le raccomandazioni del TCFD ed è firmataria del Climate Action 100+, CDP, FAIRR e dell’Investor Alliance on Human Rights