Fondo Pensione Complementare – Monte dei Paschi di Siena

Il Fondo Pensione Complementare per i dipendenti della Banca Monte dei Paschi di Siena SpA divenuti tali dall’1.1.1991 è un fondo preesistente di previdenza aziendale a cui possono aderire, su base volontaria, i dipendenti della Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A.

Il Fondo, dotato di personalità giuridica, è finalizzato all’erogazione di trattamenti pensionistici complementari del sistema obbligatorio di base ai propri iscritti, o loro aventi causa, ai sensi del d.lgs. 5 dicembre 2005 n.252 e successive modificazioni ed integrazioni.

Opera in regime di contribuzione definita ed eroga agli iscritti prestazioni pensionistiche determinate in funzione dei versamenti e dei rendimenti maturati nel tempo.

La politica di investimento sostenibile e responsabile è parte integrante del processo di investimento sin dal 2009. L’intero portafoglio affidato in gestione è assoggettato ai criteri di eticità ed il livello di qualità degli investimenti viene misurato da una società di rating. Inoltre è stata definita una black list, costituita da società coinvolte nella produzione di armi controverse che sono escluse dall’investimento del Fondo.

La metodologia di analisi ESG degli emittenti e la relativa attribuzione del punteggio è certificata in base agli standard della norma ISO 9001/2008 per il suo sistema di gestione della qualità. A partire dal 2019 il Fondo ha aderito al protocollo UNPRI.