Rapporti con le istituzioni

Collaboriamo e svolgiamo attività di advocacy con istituzioni italiane ed europee per sostenere l’attuazione di un quadro normativo che favorisca gli investimenti sostenibili

Rapporti con istituzioni italiane
2013

Intergruppo parlamentare per la Finanza Sostenibile

Il Forum ha contribuito alla costituzione dell’Intergruppo parlamentare per la Finanza Sostenibile, a cui hanno aderito 46 parlamentari. L’Integruppo intende focalizzarsi su tre obiettivi: 1) promuovere e sostenere una legislazione innovativa per la regolazione delle attività finanziarie e bancarie, con particolare riguardo alla tassazione delle rendite finanziarie; 2) introdurre nell’attività legislativa, amministrativa e di governo, l’utilizzo […]

Rapporti con istituzioni italiane
2013

Nota in ordine all’applicazione della tassa sulle transazioni finanziarie

Il comma 494, lettera e) della Legge di Stabilità 2013 prevede l’esenzione dell’applicazione della cosiddetta Tobin Tax “alle transazioni ed alle operazioni relative a prodotti e servizi qualificati come etici o socialmente responsabili a norma dell’art. 117-ter del decreto legislativo 24.2.1998, n. 58, e della relativa normativa di attuazione”. La richiamata normativa di attuazione è […]

Rapporti con istituzioni italiane
2013

Gruppo di Lavoro sulla definizione di investimento sostenibile e responsabile

Il Gruppo di Lavoro (GdL) nasce con l’obiettivo di produrre una definizione condivisa di SRI,  seguita un’analisi delle varie strategie che caratterizzano tale approccio ed accompagnata da specifiche proposte per accrescere la trasparenza, da sottoporre al legislatore nell’eventualità dell’introduzione di una disciplina fiscale favorevole agli investimenti sostenibili e responsabili. I sei incontri del GdL, coordinati […]

Rapporti con istituzioni italiane
2012

Seminario di approfondimento “Oltre il PIL”

Il Forum per la Finanza Sostenibile insieme all’Intergruppo Parlamentare sulle Strategie Europee per la Crescita, l’Occupazione, la Democrazia economica e la Sostenibilità finanziaria ha organizzato il seminario di approfondimento “Oltre il PIL. Crescita economica e benessere. Come gli strumenti di misurazione influenzano il nostro modo di vedere le questioni e di prendere le decisioni”. L’incontro si è tenuto martedì 15 […]

Rapporti con istituzioni italiane
2012

Progetto di Legge “Misure per contrastare il finanziamento della produzione, commercio, trasporto e deposito delle mine antipersona ovvero di munizioni e submunizioni a grappolo”

Il Consiglio del Forum per la Finanza Sostenibile ha preso visione del progetto di legge 5407 in materia di “Misure per contrastare il finanziamento della produzione, commercio, trasporto e deposito delle mine antipersona, ovvero di munizioni e submunizioni a grappolo”, ne ha condiviso le finalità e gli obiettivi e ne auspica il rapido esame da […]

Rapporti con istituzioni italiane
2011

Consultazione in merito all’attuazione dell’art. 123-ter del d.Lgs. 58/1998

Il Forum per la Finanza Sostenibile considera di estrema importanza il documento in consultazione, dato che interviene sui requisiti di trasparenza ed informativa al pubblico sulle remunerazioni di amministratori, sindaci, manager e personale di importanza strategica, tematica alla quale gli investitori nella loro generalità, ed in modo particolare gli investitori responsabili, prestano molta attenzione.

Rapporti con istituzioni italiane
2011

Consultazione sullo schema di “Disposizioni sul processo di attuazione della politica di investimento”

In tutto il mondo, ed in particolare in Europa, i fondi pensione (FP) sono gli attori principali del movimento degli investimenti sostenibili e responsabili (sustainable and responsible investment – SRI). Secondo le stime di Eurosif 1, circa il 65,3% dei patrimoni finanziari gestiti secondo criteri ambientali, sociali e di governo societario (environmental, social and governance […]

Rapporti con istituzioni italiane
2011

Aspetti ESG (environment, social and governance) nel Codice di Autodisciplina e nelle regole di quotazione

Borsa Italiana e gli altri attori principali del mercato finanziario italiano stanno riprendendo l’attività di autodisciplina per rivedere il sistema di regole che presiede la quotazione di strumenti finanziari emessi dalle società. Questa iniziativa offre l’occasione per introdurre anche nel contesto italiano alcune misure, già realizzate in altri Paesi, che favoriscano l’integrazione delle questioni ambientali, […]