Homepage - Eventi - lunedì 09 Novembre 2020

Comprendere il rapporto tra la performance ESG delle imprese e la performance finanziaria

La mancanza di un consenso generale sul rapporto tra le performance ambientali (CEP) e le performance finanziarie (CFP) delle aziende, oltre che di un accordo sul quadro teorico che spieghi i risultati contraddittori emersi nel tempo, possono generare una situazione di scarsa chiarezza tra gli operatori.

I modelli lineari, che hanno dominato il dibattito scientifico, son stati affiancati ultimamente da modelli non lineari, che offrono una nuova prospettiva sulla relazione tra CEP e CFP. I professori Trumpp e Günther hanno identificato una relazione tra performance del carbonio e redditività, e tra intensità dei rifiuti e redditività.
Questo webinar aveva lo scopo di far luce sulle ragioni di una tale eterogeneità dei risultati della ricerca e di approfondire i risultati del lavoro, offrendo un nuovo punto di vista sull'argomento.

 

Hanno partecipato: Thomas Günther (Technische Universität Dresden), Dr. Manuela Mazzoleni (Assogestioni) e Riccardo Cristopher Spani (FEEM).

 

L'evento, organizzato da Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) in collaborazione con il Forum per la Finanza Sostenibile e con NedCommunity, era inserito nell'ambito del progetto DeRisk-CO, che mira a stimolare il dibattito sui rischi e sulle opportunità legati al clima e sul loro impatto in termini di performance finanziaria per le imprese.

Post correlati

PadovaFIT Expanded Final Conference

The PadovaFIT Expanded Project Consortium is hosting its Final Conference in Padova, Italy. The event will take place at Palazzo […]